sabato 27 maggio 2017

27 gradi

Oggi in quel di Stoccolma si sono toccati i 27 gradi. È la temperatura che fa diventare tutti socievoli. La giornata è iniziata con le colazioni in giardino (alle 9 c'erano già oltre 20 gradi). Sofia dai vicini, Eleonora e la sua amica nel nostro. Poi piano piano tutti i bambini si sono trasferiti dalla famiglia dove aveva dormito Sofia visto che c'era la festa di compleanno del figlio più piccolo. Ai bambini ci siamo aggregati noi adulti e il proseguimento della festa è stato un aperitivo seguito da una grigliata dai vicini un paio di case più in giù nella via.
Visto che fuori c'è ancora luce nonostante siano le 21:30 i bambini sono ancora tutti fuori a giocare, complici anche i 21 gradi. Questa sera è difficile farli andare a dormire, ma ho la sensazione che una volta a letto si addormenteranno facilmente.

venerdì 26 maggio 2017

Segnali che si avvicinano la fine della scuola e l'inizio dell'estate

La temperatura prevista per domani è di 27 gradi.
Oggi sfruttando la giornata di ponte tutti i bambini erano in pantaloncini corti a inaugurare le pistole ad acqua.
Sofia è a dormire dai vicini.
Eleonora ha invitato nel pomeriggio una compagna di classe che si è fermata a cena e a dormire.

giovedì 25 maggio 2017

Fare la spesa con Eleonora

In tante cose Eleonora mi assomiglia. Ci sono però delle differenze. Una di queste è quando andiamo a fare la spesa al supermercato. Alla sua età (ma anche tanti anni dopo) io riempivo il carrello di cosiddette "porcate". Lei invece legge diligentemente la lista e va a prendere ciò che c'è scritto sopra senza aggiungere  (quasi) niente.

mercoledì 24 maggio 2017

Nuova classe

Con quest'anno Eleonora chiuderà un ciclo di scuola. L'anno prossimo continuerà nella stessa scuola, ma le classi verranno rimescolate. Le tre sezioni della sua scuola più una della scuola adiacente daranno vita a quattro nuove sezioni. Oggi ha saputo quali saranno gli alunni della sua classe l'anno prossimo. Della classe odierna saranno tre ragazze e quattro ragazzi. Una delle ragazze fa parte anche della squadra di pallavolo. Perde un paio delle amiche con le quali ha legato di più, e la cosa le dispiace.
Sarà interessante vedere le nuove dinamiche.

martedì 23 maggio 2017

Orientamento

È ricominciata la stagione sportiva dell'orientamento. Questa sera Eleonora ha fatto la prima gara, Sofia ha provato un percorso più avanzato del solito con Anette. Eleonora è decisamente più brava di me, e io mi trovo nella condizione di non avere consigli da darle, anzi, imparo da lei. E da Anette.

lunedì 22 maggio 2017

Una piacevole sorpresa

Quando iniziai a tenere questo diario non mi sarei mai aspettato che avrebbe avuto lettori al di fuori della famiglia e di un ristretto gruppo di amici. Invece mi ha anche permesso di conoscere tante persone stupende. Due di loro sono di passaggio da Stoccolma, con la scusa della finale di Europa League. E così oggi ci siamo incontrati. L'idea era di prendere un caffè, che invece è diventato un bicchiere di sciroppo di sambuco. È stata una visita che ci ha fatto molto piacere e che ci ha portato (letteralmente) un po' di Italia. Grazie (anche da parte di Eleonora e Sofia).

domenica 21 maggio 2017

Il periodo delle fini

Questo è il periodo in cui finiscono tutte le varie attività. Oggi è stato il turno del nuoto di Sofia. Lei ha voluto festeggiare prima chiedendo a tutta la famiglia di assistere alla lezione e poi andando a mangiare la pizza tutti insieme, compresa la famiglia dell'amichetta del cuore del corso di nuoto.
Chiaramente ha voluto anche la spilla del livello raggiunto. Sono delle spillette uguali  in tutta la Svezia, con simboli come la tartaruga, il pinguino, il pesce, lo squalo, ecc. che sono legati agli obiettivi del corso (tipo 25 metri a stile libero e 25 a dorso, sapersi tuffare, saper nuotare con addosso i vestiti, e così via).

sabato 20 maggio 2017

Ballo a Kungsträdgården

Fra le varie attività che culmineranno mercoledì sera nella finale di Europa League oggi, nel pieno centro di Stoccolma, la scuola di cultura di Solna ha potuto usufruire del palcoscenico principale per intrattenere e far vedere il risultato della propria attività, una delle quali è il corso di ballo che frequenta Sofia.
Sofia dice che si è divertita tantissimo.
Noi anche!

giovedì 18 maggio 2017

Piccole giuriste crescono

Oggi la classe di Eleonora ha ricevuto la visita di due agenti di Polizia per la lezione finale di Educazione Civica che ha coperto diritti e doveri dei cittadini, ordinamento dello Stato, leggi principali e Costituzione.
Gli alunni avevano preparato molte domande. Eleonora ne aveva una sfilza.
Dice che dopo aver parlato con i poliziotti le piace l'idea di fare il magistrato, visto che insieme costituiscono una squadra e che le sembra che diventando un buon magistrato potrebbe valorizzare il lavoro della Polizia.

Nota: Eleonora ha preparato delle mini meringhe squisite. Il tocco particolare è una leggerissima spolverata di sale appena prima di metterle in forno.

mercoledì 17 maggio 2017

Potere di un libro

L'altra sera. Ore 18:45, dopo il primo quarto di pagina, Eleonora: "Noooo... devo davvero leggere questo libro? Sembra no-io-sis-si-mo!!"

Ore 21:07 "Noooo... devo già andare a letto? Non posso finire di leggerlo? Mi mancano solo quaranta pagine, per favore, è bellissimo! Il maiale è un vero dittatore"


martedì 16 maggio 2017

Obiettivi

Sofia ha stabilito un obiettivo: prima della fine dell'anno scolastico vuole andare a scuola in bici.
Mancano quattro settimane.
Si sta preparando.

lunedì 15 maggio 2017

Una canzone per studiare

Per ricordarsi dell'Idra di Lerna Eleonora ha composto una canzone, un po' come fece Fiorello con San Martino.
L'ha girata via WhatsApp a me e ad Anette che siamo rimasti sorpresi. Dopo una poesia anche una canzone. La ragazza ha talento artistico.

HYDRORNAS SÅNG

För att om hydror lära finns denna sång.
Du kommer ha nytta av den någon gång.

6 huvuden sprutar eld, onödigt att ropa SCHAS!
Sista huvudet sprutar en giftig gas!

Men viktigast att komma ihå'
Hugg aldrig av ett huvud, för då blir de TVÅ!

domenica 14 maggio 2017

Mio piccolo mio

Oggi tutta la famiglia è andata a teatro a vedere "Mio piccolo Mio", tratto dal romanzo di Astrid Lindgren. È un titolo che fa sempre ridere Eleonora e Sofia, visto che il titolo originale è "Mio min Mio", dove Mio è il nome del protagonista e min è il possessivo, quindi se uno avesse voluto fare la traduzione letterale il titolo sarebbe stato "Mio mio Mio".
Il racconto però più che ridere fa pensare, tratta temi importanti come la morte e il fare qualcosa per una causa superiore che va oltre il proprio beneficio, ma anche la sofferenza di chi ha un "cuore di pietra".
Sofia lo sta leggendo, prima in svedese poi in italiano.
È un libro da (ri)leggere.

sabato 13 maggio 2017

In attesa della scimmia nuda...

Lo European Song Contest è molto sentito qui in Nord Europa.
L'Italia pare abbia una possibilità concreta di vincere.
Ieri Anette ha accompagnato a scuola Eleonora e Sofia.
Mentre camminavano Anette e Sofia cantavano a voce alta "Occidentali's kharma".
Eleonora si teneva a debita distanza...

venerdì 12 maggio 2017

Il bello del venerdì sera

Il venerdì sera ha un vantaggio: anche se arrivi a casa tardi da un viaggio di lavoro all'estero sai che le tue figlie ti aspetteranno sveglie! ☺